Inizio corso 01/10/2018
Fine corso 31/12/2018
Durata corso 7h
Crediti 7 ECM
Collana Medicina
Tutoraggio No
Rank
Age.na.s 231760
Corso teorico pratico sulla chirurgia degli accessi per dialisi (ed. 2018)
DESCRIZIONE DEL CORSO
Una delle tematiche fondamentali legate al trattamento emodialitico è quella dell’accesso vascolare. Parlare di accessi vascolari sia permanenti che temporanei, infatti, equivale a ripercorrere tutta la storia della dialisi con le sue evoluzioni tecniche e sociali. Il trattamento emodialitico si propone di allontanare dal sangue dei pazienti i prodotti tossici accumulati dal catabolismo cellulare e di riequilibrare i liquidi corporei e gli elettroliti in essi disciolti. Tale obiettivo può essere ottenuto attraverso una connessione tra il sistema vascolare del paziente e il modulo dialitico, caratterizzato principalmente da una membrana artificiale semipermeabile che con meccanismi di diffusione e/o convezione consentono la depurazione del sangue. Pertanto, la sopravvivenza del paziente è fortemente influenzata dall’accesso vascolare (AV) fino al momento del trapianto renale o all’eventuale passaggio alla dialisi peritoneale.  I chirurghi vascolari o i nefrologi che si occupano di accessi vascolari hanno un compito impegnativo che è quello di fare in modo che tutti i pazienti possano aver un accesso valido per il trattamento depurativo e che gli consenta una qualità di vita accettabile. Tuttavia, anche i migliori accessi vascolari tendono a chiudersi in tempi che non sono prevedibili. Ciò non deve sorprendere, poiché i vasi utilizzati sono sottoposti a traumatismi continui e ad insulti che non sono assolutamente fisiologici quali flussi sanguigni elevati, pressione di rientro elevate e turbolenze. Gli accessi sono fortemente a rischio di fallimento sia in fase precoce dopo il loro confezionamento sia durante il loro utilizzo; pertanto qualsiasi intervento va considerato non in modo isolato ma come parte di una strategia complessiva che miri a conservare e proteggere più possibile il patrimonio vascolare periferico del paziente. 
FINALITA' DEL CORSO
Il corso si propone di fornire ai partecipanti, già in possesso delle conoscenze di base, le informazioni necessarie per affrontare la tematica degli accessi vascolari e peritoneali per dialisi approfondendo e integrando  le maggiori conoscenze di emodinamica, fisiopatologia vascolare, tecnica chirurgica, nuovi materiali protesici che hanno aperto notevoli potenzialità nelle indicazioni chirurgiche sia per le sedi che per il tipo di accesso, al fine di una migliore aspettativa di vita del paziente.
CARATTERISTICHE DEL CORSO
Il corso è composto da video-lezioni corredate da materiali didattici di approfondimento e prevede il superamento di un test di verifica finale
OBIETTIVO FORMATIVO
2 - Linee guida - Protocolli - Procedure
RESPONSABILE SCIENTIFICO
Il Prof. Massimo Morosetti è Specialista in Nefrologia e Chirurgia Generale e Direttore della UOC di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale GB Grassi di Ostia e del Policlinico Luigi Di Liegro. È membro della Società Interregionale di Nefrologia A.La.M.M.U., della Società Italiana di Nefrologia e della Società Italiana Trapianti d'Organo. 
Cerca un corso
Titolo
Crediti
Collana
Titolo
corso
Crediti
ECM
Collana
tematica
Disponibile
fino al
Scheda
tecnica
3
Medicina
30/09/2019
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
12
Paziente Virtuale
31/12/2018
4
Medicina
31/07/2019
4
Medicina
30/06/2019
5
Medicina
31/05/2019
3
Medicina
31/05/2019
3
Film Formazione
31/12/2018
2
Medicina
31/03/2019
2
Medicina
31/12/2018
2
Medicina
31/12/2018
2
Manageriale
31/12/2018
2
Manageriale
31/12/2018
2
Manageriale
31/12/2018
8
Lingue straniere
31/12/2018
8
Lingue straniere
31/12/2018
12
Lingue straniere
31/12/2018
3
Medicina
31/12/2018
Nessun corso trovato