Inizio corso 01/01/2019
Fine corso 31/12/2019
Durata corso 3h
Crediti 3.0 ECM
Collana Medicina
Tutoraggio No
Rank
Age.na.s 246997
La gestione della prognosi infausta: pillole di comunicazione medico-paziente
DESCRIZIONE DEL CORSO
Nella patologia a prognosi infausta, la comunicazione della diagnosi, della prognosi e del trattamento non è solo obbligo giuridico, deontologico ed etico, ma coinvolge medico e paziente in un processo relazionale complesso e multidimensionale con la persona, con il suo vissuto e con la dimensione socio-culturale, cognitiva ed emotiva della morte.  Infatti, il tema della morte irrompe totalmente nella vita del paziente e dei suoi familiari.  Nella relazione con questo paziente, perciò, il medico è chiamato a fornire informazioni efficaci e veritiere - in grado di garantirgli la piena consapevolezza della propria malattia - e, al contempo, ad accompagnarlo nel percorso di accettazione e adattamento ad essa. Diviene dunque essenziale condividere in maniera efficace le informazioni relative alla patologia e le scelte di trattamento, per permettere al paziente di mantenere un controllo su ciò che gli accade, di “dare un senso” alla propria esperienza e di adattarsi alla malattia dal punto di vista pratico ed emotivo. In quest’ottica, il percorso didattico proposto intende offrire ai professionisti della salute alcuni strumenti e suggerimenti di tecniche utili a relazionarsi correttamente con il paziente e i suoi familiari, in modo da dar vita ad una comunicazione efficace della diagnosi ma soprattutto del percorso di malattia (che, nel tempo, finisce per ricevere una minore attenzione) che sia rispettosa delle diverse istanze della persona. 
FINALITA' DEL CORSO
ll corso, partendo dalla descrizione di principi e metodi della Comunicazione Non Violenta e attraverso l’analisi di una situazione reale, si propone di fornire ai partecipanti strumenti per sviluppare una maggiore consapevolezza del punto di vista del paziente e delle proprie modalità comunicative per il miglioramento delle dinamiche di gestione e di uno stile di accompagnamento del paziente con patologie a prognosi infausta.
CARATTERISTICHE DEL CORSO
Il corso è composto da video-lezioni, integrate da “pillole” video che riproducono e analizzano una situazione reale di comunicazione medico-paziente, e materiali didattici in approfondimento. Prevede il superamento di un test di verifica finale.
OBIETTIVO FORMATIVO
12 - Aspetti relazionali (la comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione delle cure
RESPONSABILI SCIENTIFICI
Lucilla Ricottini
Dott.ssa Ricottini - Laureata in Medicina e chirurgia (1984) e specializzata in Pediatria (1987) presso l'università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha lavorato dal Marzo 1990 all'Aprile 1996 come PEDIATRA NEONATOLOGA (Dirigente 1° Livello) c/oOSPEDALE S.EUGENIO, II°Universià di Roma. Ha avuto numerosi incarichi come Professore a contratto per le Università di Cosenza -Arcavacata, di Novara , di Parma e degli Studi del Piemonte occidentale fino all'anno accademico 2015. Ha conseguito il Diploma in Counseling (2009) e un Master in Mediazione dei conflitti (2011) . Dal 2011 è formatrice per la Comunicazione in Sanità e la gestione dei conflitti presso Aziende Ospedaliere sul territorio nazionale e presso strutture private. Dall'anno accademico 2013-2014 è titolare dell'insegnamento di Pediatria presso lo CSOT (Centro Studi di Osteopatia Tradizionale).
Cerca un corso
Titolo
Crediti
Collana
Titolo
corso
Crediti
ECM
Collana
tematica
Disponibile
fino al
Scheda
tecnica
3.0
Medicina
31/12/2019
12.0
Lingue straniere
31/12/2019
8.0
Lingue straniere
31/12/2019
8.0
Lingue straniere
31/12/2019
2.0
Medicina
31/12/2019
3.0
Medicina
31/12/2019
2.0
Medicina
31/12/2019
2.0
Medicina
31/12/2019
3.0
Medicina
31/12/2019
3.0
Medicina
31/12/2019
3.0
Medicina
31/12/2019
3.0
Medicina
31/12/2019
5.0
Manageriale
31/12/2019
2.0
Medicina
31/12/2019
6.0
Medicina
31/12/2019
4.0
Medicina
31/12/2019
Nessun corso trovato