Inizio corso 2017-01-01
Fine corso 2017-12-31
Durata corso 6h
Crediti 6
Max Partecipanti 8000
Lingua
Collana Sicurezza
Tutoraggio No
Rank
Age.na.s 178563
Salute e sicurezza del lavoro nei servizi necroscopici e di anatomia patologica (ed. 2017)
DESCRIZIONE DEL CORSO
Lo svolgimento delle indagini di sopralluogo e delle attività necroscopiche ed obitoriali prefigura, per i diversi operatori coinvolti, l’esposizione a differenti pericoli, principalmente di natura biologica, fisica e chimica. In tale ambito, si definisce come rischio biologico la possibilità che l’esposizione o contatto con materiali di varia natura potenzialmente infetti (materiali biologici, sangue, saliva, altri fluidi, aerosol respiratori nonché materiali o strumenti che siano stati contaminati da sangue o da altre sostanze potenzialmente infette) possa causare infezioni, allergie, tossicità o altrimenti creare un rischio per la salute umana; per rischio chimico si intende la condizione di rischio che si determina operando in presenza di agenti chimici, ovvero ”tutti gli elementi o composti chimici, sia da soli sia nelle loro miscele, allo stato naturale o ottenuti, utilizzati o smaltiti, compreso lo smaltimento come rifiuti, mediante qualsiasi attività lavorativa, siano essi prodotti intenzionalmente o no e siano immessi o no sul mercato”; infine, il rischio fisico deriva dall’esposizione ad agenti fisici, legata all’ambiente, alle attività di lavoro e all’utilizzo delle diverse attrezzature. Il programma di questo corso FAD mira a far acquisire nuove conoscenze in tema di: - identificazione e caratterizzazione delle fonti individuabili di rischio biologico, chimico e fisico ed identificazione e analisi di nuove fonti di rischio a cui sono esposti i gruppi differenti di lavoratori sia in corso di attività necroscopica che in sede di sopralluogo giudiziario;   - individuazione di elementi oggettivi per la definizione di eventuali correlazioni di processi patologici da esposizione a condizioni particolari legate agli ambienti di lavoro allo scopo di consentire adeguamenti dei riferimenti normativi e attuare nuove efficaci procedure di monitoraggio e gestione del rischio e loro standardizzazione alla luce delle nuove conoscenze acquisite al fine di una maggiore tutela della salute di tutti gli operatori coinvolti
FINALITA' DEL CORSO
===<p><span style="font-size: 12.0pt; font-family: 'Cambria','serif'; mso-fareast-font-family: 'MS Mincho'; mso-bidi-font-family: 'Times New Roman'; mso-ansi-language: IT; mso-fareast-language: IT; mso-bidi-language: AR-SA;">Formare ed informare i professionisti della Sanit&agrave; sul tema della gestione dei rischi sui pericoli biologici, chimici e fisici e delle modalit&agrave; di esposizione agli stessi, l&rsquo;adozione di misure preventive al fine di eliminare e/o minimizzare la probabilit&agrave; del concretizzarsi del rischio controllando adeguatamente i diversi fattori connessi ad esso, la realizzazione e la conseguente standardizzazione di efficaci procedure operative che definiscano le diverse precauzioni e protezioni che tutti i soggetti coinvolti in tali complesse attivit&agrave; devono adottare</span></p>
CARATTERISTICHE DEL CORSO
Il corso è composto da 9 lezioni e un test finale di verifica dell'apprendimento
OBIETTIVO FORMATIVO
2 - Linee guida - Protocolli - Procedure
Cerca un corso
Titolo
Crediti
Collana
Titolo
corso
Crediti
ECM
Collana
tematica
Disponibile
fino al
Scheda
tecnica
8
Film Formazione
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
2
Medicina
2017-12-31
2
Manageriale
2017-12-31
2
Manageriale
2017-12-31
2
Manageriale
2017-12-31
8
Lingue straniere
2017-12-31
8
Lingue straniere
2017-12-31
3
Manageriale
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
3
Manageriale
2017-12-31
4
Medicina
2017-12-31
4
Manageriale
2017-12-31
4
Manageriale
2017-12-31
2
Medicina
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
12
Lingue straniere
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
12
Paziente Virtuale
2017-12-31
2
Medicina
2017-12-31
Nessun corso trovato